Pensieri della sera #3

Che cos’è che porta gli esseri umani a doversi per forza esprimere di fronte a dei cartelli in vetrina? E’ così importante all’interno della nostra vita?

E’ un modo per esasperare la pantomima delle opinioni personali o si tratta di una forma complessa di onanismo?

Viene fatto ad alta voce, forse si tratta di un profondo grido di dolore nel deserto delle nostre vite. Un doloroso dissenso di quello che vediamo, ma che non riusciamo a modificare.

Pensieri della sera #2

Andare al supermercato per inerzia, ogni sera. Girare tutti gli scaffali senza sapere cosa si è venuti a comprare.

Accorgersi alle 8.05 di essere degli automi nell’immenso oceano del consumismo globale.

Lode a te o bresaola della Valtellina, che per un attimo dai senso alla mia serata.