Il Grimorio di Odenwald #40

XXIV – CONCIONATUR GALLUS (Il predicatore francese) – Innocenzo V (1276), nato a Champagny-en-Vanoise in Savoia col nome di Pierre de Tarentaise. Fu un luminare nell’università di Parigi, fu inoltre provinciale dell’Ordine dominicano.

E’ stato il 185° Papa ed il suo pontificato durò appena 5 mesi.

Proseguì l’opera del suo predecessore nel tentativo di creare i presupposti per una Crociata che liberasse la Terrasanta, ma morì all’improvviso prima di poter concretizzare i suoi propositi.

Il Grimorio di Odenwald #39

XXIII – ANGUINUS VIR (L’uomo serpentino) – Gregorio X (1271 – 1276), nato a Piacenza col nome di Tedaldo Visconti, venne eletto dopo la più lunga e difficile elezione papale della storia della Chiesa, durata ben 33 mesi!

E’ stato il 184° Papa ed il suo pontificato durò quattro anni e quattro mesi.

Sotto il suo pontificato si tenne il Secondo Concilio di Lione, nel tentativo di ristabilire l’unione con la Chiesa Ortodossa, inoltre promulgò una nuova costituzione apostolica (Ubi Periculum) contenente importanti norme per lo svolgimento del Conclave, in modo da renderlo più rapido e semplice. Fu molto amico di San Bonaventura e san Tommaso d’Aquino. Ebbe inoltre un importante incontro con la Marco Polo ed i suoi parenti a Gerusalemme poco dopo la propria elezione.

Durante il suo pontificato ha creato 7 cardinali nel corso di 2 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #38

XXII – DRACO DEPRESSUS (Il drago abbattuto) – Clemente IV (1265 – 1268), nato a Saint-Gilles-du-Gard, in Occitania, col nome di Guy Le Gros Foulquois. Nel suo stemma appare un drago nelle grinfie di un’aquila. Fu fidato consigliere di Luigi IX di Francia e di Papa Urbano IV.

E’ stato il 183° Papa ed il suo pontificato durò tre anni e nove mesi.

Il suo governo fu particolarmente onesto ed avverso alle pratiche di corruzione e nepostismo, fu colui che mise le basi per la creazione della fiscalità pontificia. In termini di politica il suo primo atto  fu la scomunica di Manfredi. Inoltre portò a termine le trattative, iniziate dal suo predecessore con Carlo I d’Angiò, per favorire la discesa in campo delle armi francesi contro gli Svevi, e insediare il sovrano angioino sul trono di Sicilia. Nel 1266 infatti Carlo I sconfisse e uccise Manfredi nella Battaglia di Benevento proprio grazia agli aiuti papali. Creò, grazie ai suoi rapporti con la corona francese, i presupposti per l’Ottava Crociata, rivolta contro i musulmani del Nord Africa.

Durante il suo pontificato non creò cardinali.

Il Grimorio di Odenwald #35

XXI – HIERUSALEM CAMPANIAE (Gerusalemme di Champagne) – Urbano IV (1261 – 1264), nato a Troyes nella regione dello Champagne-Ardenne (Francia) col nome di Jacques Pantaléon. Studiò teologia a Parigi.

E’ stato il 182° Papa ed il suo pontificato durò tre anni.

Eletto a sorpresa non riuscì mai a fissare la sede pontificia a Roma, restando a vivere tra Viterbo ed Orvieto. Proseguì la politica anti-imperiale dei suoi predecessori, avvicinando il Papato al Regno di Francia. Morì prematuramente a causa di un malore, mentre attendeva l’arrivo degli aiuti militari francesi. Prima di morire istituì la solennità religiosa del Corpus Domini.

Durante il suo pontificato ha creato 14 cardinali nel corso di 2 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #34

XX – SIGNUM OSTIENSE (Il segno di Ostia) – Alessandro IV (1254 – 1261), nato ad Anagni col nome di Rinaldo dei Signori di Jenne, nipote del Papa Gregorio IX. Fu Cardinale di Ostia e di Velletri.

E’ stato il 181° Papa ed il suo pontificato durò 6 anni e mezzo.

Sotto il suo pontificato continuarono le aspre lotte con l’Impero, ma la situazione volse più volte in favore di quest’ultimo tanto che nel 1257 il Papa dovette abbandonare Roma per trasferirsi a Viterbo, dove di fatto morì. Tra le sue opere all’interno della Chiesa va ricordato lo sforzo diplomatico per riunirsi con la Chiesa Ortodossa, l’istituzione dell’Inquisizione in Francia e l’aiuto concreto allo sviluppo degli Ordini mendicanti.

Durante il suo pontificato ha creato 2 cardinali nel corso di 2 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #33

XIX – COMES LAURENTIUS (Il conte Lorenzo) – Innocenzo IV (1243 – 1254), nato a Manarola, nelle Cinque Terre (La Spezia), col nome di Sinibaldo Fieschi dei conti di Lavagna. Fu Cardinale di San Lorenzo in Lucina.

E’ stato il 180° Papa ed il suo pontificato durò 11 anni e mezzo.

Divenuto Papa proseguì aspramente gli scontri con l’Impero, nella figura di Federico II. Nel giugno del 1245 iniziò il Concilio di Lione nel quale l’Imperatore venne scomunicato, aprendo una profonda crisi all’interno delle stesse istituzioni imperiali, nelle quali si formò una fazione pronta a deporre Federico II per eleggere un proprio sovrano: Enrico Raspe, langravio di Turingia, prima e Guglielmo II d’Olanda poi. Ne scaturì una violenta campagna militare che si abbatté sul nord dell’Italia. Il figlio dell’Imperatore, Enzo, venne catturato dalle truppe bolognesi e tenuto prigioniero sino alla morte nel palazzo che ancora oggi porta il suo nome, mentre il padre morì di febbre intestinale nel 1250 nell’odierna provincia di Foggia. La lotta ovviamente non si arrestò dal momento che tutti gli eredi di Federico II erano pronti a far valere i propri diritti sulla penisola italiana, a partire da Corrado IV e Manfredi, figli del defunto imperatore. Il Papa morì nella città di Napoli, qualche giorno dopo aver appreso di una cocente sconfitta del suo esercito contro quello di Manfredi. 

Durante il suo papato si impegno molto per contenere l’espansionismo dei Mongoli dall’Asia, inviando diversi religiosi e diplomatici sin dal 1245 nelle lontane terre dei Gran Khan. Le vie diplomatiche non sortirono gli effetti sperati a partire dal fatto che il Gran Khan Güyük rifiutò di convertirsi al Cristianesimo. Fu inoltre il promotore dell’infruttuosa Settima Crociata (1248 – 1254). Infine con la bolla Ad extirpanda del 1252 approvò che l’Inquisizione si servisse della tortura.

Durante il suo pontificato ha creato 15 cardinali nel corso di 2 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #30

XVIII – LEO SABINUS (Il leone sabino) – Celestino IV (1241), nato a Milano col nome di Goffredo Castiglioni, era nipote del Papa Urbano III. Fu Cardinale Vescovo di Sabina.

E’ stato il 179° Papa ed il suo pontificato durò appena 17 giorni, il terzo più breve della storia.

Secondo alcuni studiosi Celestino IV venne eletto quando era già gravemente malato e sofferente, mentre secondo altri venne avvelenato durante una delle numerose congiure di palazzo. Alla sua morte si creò un vuoto di potere che sarebbe terminato solo a metà del 1243.

Il Grimorio di Odenwald #29

XVII – AVIS OSTIENSIS (L’uccello di Ostia) – Gregorio IX (1227 – 1241), nato ad Anagni (Frosinone) come Ugolino dei Conti di Segni, era imparentato con Innocenzo III. Studiò sia a Bologna che a Parigi. Fu cardinale vescovo di Ostia e di Velletri. Aveva un’aquila nera nel suo stemma.

E’ stato il 178° Papa ed il suo pontificato durò 14 anni.

Sotto il suo pontificato proseguirono gli scontri con l’Impero, nella figura di Federico II, per il controllo del nord e del sud dell’Italia. In questa complessa situazione politica si svolse la Sesta Crociata che vide come protagonista lo stesso imperatore e che si risolse completamente per via diplomatica, caso unico nella storia delle Crociate. E’ molto importante ricordare che Gregorio IX fu il Pontefice che canonizzò Francesco di Assisi il 16 luglio 1228, Antonio di Padova il 30 maggio 1232 e Domenico di Guzmán il 3 luglio 1234.

Durante il suo pontificato ha creato 16 cardinali nel corso di 5 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #28

XVI – CANONICUS DE LATERE (Il canonico a latere) – Onorio III (1216 – 1227), nato ad Albano Laziale, ma di lui si sa ben poco della sua vita prima di diventare Pontefice, anche se pare abbia ricoperto alcune cariche importanti, tra cui quella di tesoriere sotto Clemente III e Celestino III.

E’ stato il 177° Papa ed il suo pontificato durò quasi 11 anni.

Come Papa si impegnò a fondo nella Crociata albigese, iniziata dal suo predecessore, riuscendo nell’intento di catturare Avignone dopo un lungo assedio. Diede molta importanza alla formazione culturale dei membri della Chiesa contribuendo attivamente allo sviluppo delle Università di Bologna e Parigi. Sotto di lui si svolse la fallimentare Quinta Crociata e si fecero i preparativi per quella successiva, ma Onorio III morì prima che finissero.

Durante il suo pontificato ha creato 9 cardinali nel corso di 6 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #25

XV – COMES SIGNATUS (Il conte segnato) – Innocenzo III (1198 – 1216), nato a Gavignano (provincia di Roma) col nome di Lotario dei conti di Segni, studiò teologia a Parigi e diritto canonico a Bologna.

E’ stato il 176° Papa ed il suo pontificato durò 18 anni.

Sotto il suo pontificato si svolse la Quarta Crociata (1202 – 1204), la quale non arrivò mai in Terra Santa e culminò col sacco di Costantinopoli del 1204, cosa che fece naufragare definitivamente i progetti papali di riunire una volta per tutte la Chiesa di Roma con la Chiesa di Costantinopoli. Iniziò sotto il suo pontificato la Crociata albigese contro i Catari. Nel 1215 convocò il IV concilio lateranense col quale veniva istituito il tribunale dell’Inquisizione contro le eresie, inoltre venivano legittimati gli Ordini Mendicanti (tra cui quello di San Francesco d’Assisi).

Durante il suo pontificato ha creato 41 cardinali nel corso di 10 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #23

XIII – DE SCHOLA EXIET (Uscirà dalla scuola) – Clemente III (1187 – 1191), nato a Roma col nome di Paolo Scolari, figlio di una ricca famiglia romana, ma senza titoli nobiliari.

E’ stato il 174° Papa ed il suo pontificato durò tre anni e tre mesi.

Egli riuscì nella difficile impresa di appianare le divergenze tra la Chiesa ed il popolo romano, grazie ad un accordo passato alla storia come “Patto di Concordia”. Grazie a questo accordo i romani potevano eleggere i propri magistrati, mentre il Papa poteva eleggere il governatore cittadino.

Durante il suo pontificato ha creato 30 cardinali nel corso di 3 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #19

XI – SUS IN CRIBRO (Il Maiale nel crivello) – Urbano III (1185 – 1187), nato a Cuggiono (provincia di Milano) col nome di Umberto Crivelli, è controversa la notizia seconda la quale nel suo stemma di famiglia vi sarebbe stato un maiale (sus in latino). Era Arcivescovo di Milano

E’ stato il 172° Papa ed il suo pontificato durò appena ventidue mesi.

Durante il suo breve pontificato continuò le diatribe contro l’Impero. In particolare si rifiutò di incoronare il figlio di Federico I Barbarossa, Enrico, come Re d’Italia. Il principe Enrico aveva sposato Costanza d’Altavilla, erede del Regno di Sicilia. Lo scontro con l’Imperatore ne determinò la fuga a Ferrara ove morì in poco tempo. 

Durante il suo pontificato ha creato 5 cardinali nel corso di 2 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #18

X – LUX IN OSTIO (Luce in Ostio) – Lucio III (1181 – 1185), nato a Lucca (quindi lucensis) col nome di Ubaldo Allucingoli, fu Cardinale di Ostia.

E’ stato il 171° Papa ed il suo pontificato durò quasi quattro anni.

Salito al soglio pontificio all’età di 84 anni continuò la politica di scontro nei confronti dell’Impero e fu particolarmente attivo nella condanna delle eresie dei Catari, Patarini, Valdesie e Arnaldisti, condannati mediante un sinodo tenutosi a Verona nel 1184. Poco prima di morire inizio i preparativi per la Terza Crociata in risposta agli appelli di Baldovino IV di Gerusalemme. 

Durante il suo pontificato ha creato 17 cardinali nel corso di 5 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #15

IX – EX ANSERE CUSTODE (Dall’Oca Guardiana) – Alessandro III (1159 – 1181), nato a Siena col nome di Rolando Bandinelli, fu Cardinale della Basilica di San Marco Evangelista al Campidoglio, da qui il riferimento di Malachia alle oche guardiane.

E’ stato il 170° Papa ed il suo pontificato durò quasi ventidue anni.

Alla sua elezione la fazione filo-imperiale della Chiesa nominò un antipapa Vittore IV (seguito da Pasquale III e Callisto III) e cacciò il vero Papa da Roma. Alessandro III venne consacrato a Ninfa , sotto il Regno di Sicilia e poi si trasferì in Francia. Nel 1176, dopo la Battaglia di Legnano e la conseguente Pace di Venezia, dell’anno successivo, l’imperatore Federico II Barbarossa si riconciliò col Papa. Nel 1179 tenne il Terzo Concilio Laterano (undicesimo concilio ecumenico della Chiesa)  nel quale umiliò il Re d’Inghilterra Enrico II sul caso di Thomas Becket e confermò il diritto alla corona del Portogallo da parte di Alfonso I (primo re del Portogallo). Infine nel 1181 pose fuorilegge gli Albigesi.

Durante il suo pontificato ha creato 68 cardinali nel corso di 15 distinti concistori.

Il Grimorio di Odenwald #14

VIII – DE PANNONIA TUSCIAE (L’Ungheria della Tuscia) – Callisto III (Antipapa dal 1168 al 1178), probabilmente nativo dell’Ungheria, fu Cardinale ad Albano, a 12 Km da Frascati (Tuscolo).

Facente parte della fazione filo-imperiale venne eletto dai dissidenti in opposizione al Papa Alessandro III, dopo la Battaglia di Legnano l’Imperatore ridiede sostegno al legittimo Papa e Callisto III si sottomise ad esso, venendo nominato Rettore di Benevento.

Il Grimorio di Odenwald #13

VII – DE VIA TRANSTIBERINA (Dalla Via di Trastevere) – Pasquale III (Antipapa dal 1164 al 1168), nato a Crema.

Facente parte della fazione filo-imperiale venne eletto dai dissidenti in opposizione al Papa Alessandro III, precedentemente era stato Cardinale di Santa Maria in Trastevere.

Il Grimorio di Odenwald #9

V – DE RURE ALBO (Dalla campagna di Albo) – Adriano IV (1154 – 1159), nato in Inghilterra col nome di Nicholas Breakspear è stato l’unico britannico ad essere mai diventato Papa.

E’ stato il 169° Papa ed il suo pontificato durò quasi cinque anni.

La sua elezione causò molti tumulti e la fazione repubblicana,  capeggiata da Arnaldo da Brescia, non la accettò; per questo motivo scoppiarono gravi tumulti che portarono il Papa ad asserragliarsi in San Pietro, ove intraprese un’azione mai fatta in precedenza: poco dopo la Domenica delle Palme del 1155 lanciò l’interdetto contro Roma. Ciò significava la cessazione automatica di tutte le funzioni religiose: non venivano più somministrati i sacramenti e i morti non potevano più essere sepolti nella terra consacrata. Di conseguenza il popolo si sollevò contro il Senato, che esiliò Arnaldo da Brescia. A quel punto il papa tolse l’interdetto e celebrò la Pasqua in Laterano.

Durante il suo pontificato ha creato 23 cardinali nel corso di 3 distinti concistori.