Il Grimorio di Odenwald #44

XXVI – PISCATOR TUSCUS (Il pescatore etrusco) – Giovanni XXI (1276 – 1277), nato a Lisbona con nome di Pedro Julião, fu cardinale di Tuscolo, città etrusca nei pressi di Frascati. Ha la particolarità di essere l’unico pontefice ad essere apertamente lodato nella Divina Commedia (Paradiso, XII, 135) di Dante Alighieri.

E’ stato il 187° Papa ed il suo pontificato durò otto mesi esatti.

Pedro Julião prima di essere un ecclesiastico era anche un medico, questa cosa gli creò molti problemi nei rapporti con la curia, era infatti guardato dai più con sospetto, questo perchè la maggior parte dei prelati non erano abituati a trattare con un medico, filosofo e scienziato; pare che alcuni lo considerassero addirittura un mago ed un eretico. Il Papa dal canto suo non fece nulla per arginare queste dicerie, ma si comportò sempre con molta onestà intellettuale. In politica mantenne sempre delle posizioni neutrali cercando di non inimicarsi nessuno dei sovrani europei, nel tentativo di mantenere una pace duratura. La sua morte fu dovuta al crollo del soffitto di una camera dove risiedeva a Viterbo, fu quindi puramente accidentale. 

Il Grimorio di Odenwald #14

VIII – DE PANNONIA TUSCIAE (L’Ungheria della Tuscia) – Callisto III (Antipapa dal 1168 al 1178), probabilmente nativo dell’Ungheria, fu Cardinale ad Albano, a 12 Km da Frascati (Tuscolo).

Facente parte della fazione filo-imperiale venne eletto dai dissidenti in opposizione al Papa Alessandro III, dopo la Battaglia di Legnano l’Imperatore ridiede sostegno al legittimo Papa e Callisto III si sottomise ad esso, venendo nominato Rettore di Benevento.