Sturm und Drang: In quel palazzo in mezzo al parco…

Il parco è un posto che conosco, ma non ricordo in quale città si trovi…

Il palazzo è un posto che conosco, ma non ricordo in quale parco si trovi…

La finestra è un qualcosa che conosco, ma non ricordo in quale palazzo si trovi…

La donna è qualcuno che conosco, ma non ricordo da quale finestra si affacci…

E’ tutto sbiadito come in un sogno, perchè in fondo proprio di un sogno si tratta e lo so bene, mentre mi allontano a piedi, di notte, in un quartiere che non conosco diretto ad una casa che non ricordo. 

Perso… questa è la parola giusta. Perso ancora ed ancora.